L’ARTE PORTA FUORI

IL PV ENTRA IN CARCERE

“L’arte porta fuori” è stata la fase conclusiva di un progetto assai più articolato chiamato “Violenza & Libertà”.

Realizzato presso la Casa Circondariale Sanquirico di Monza tra il 2014 e il 2015, è stato possibile grazie anche alla preziosa collaborazione della direzione e di tutto il personale.

Il progetto è stato proposto a un gruppo di persone detenute, una volta alla settimana per un’intera giornata per circa 6 mesi. Il gruppo era composto da italiani e stranieri di diversa nazionalità.

Ha portato alla realizzazione di una Video-installazione collettiva: si tratta di un allestimento multi-schermo a più livelli, con video-proiezioni mappate su elementi scenografici che sorprende gli spettatori accompagnandoli in un breve ma intenso viaggio nelle emozioni e nella quotidianità delle persone detenute.